Messa a terra dell’impianto elettrico a Torino: come farla

//Messa a terra dell’impianto elettrico a Torino: come farla

Messa a terra dell’impianto elettrico a Torino: come farla

La messa a terra dell’impianto elettrico riveste un’importanza notevole per la sicurezza della nostra casa, poiché previene dal rischio di folgorazioni. Ciò potrebbe avvenire quando si utilizzano gli elettrodomestici e le spine e prese elettriche di casa, quindi praticamente ogni giorno.

Nel momento in cui si ristruttura una casa vecchia a Torino e provincia si rende necessario l’intervento rapido per la messa a terra da parte di un elettricista di zona. Contattare un professionista del luogo per risolvere subito e per pagare il giusto senza il sovrapprezzo della trasferta.

Vediamo allora come si realizza la messa a terra di un impianto elettrico, i componenti che ne fanno parte e chi contattare per effettuarla a Rivoli, Grugliasco e dintorni.

Sistema di messa a terra: componenti e normativa

Il collegamento di messa a terra, obbligatorio in qualsiasi struttura che presenti il passaggio della corrente elettrica, è regolato dal D.Lgs. n. 81/2008, Decreto ministeriale n. 37 del 22 gennaio 2008, parte della normativa CEI 64-8/4.

La messa a terra dell’impianto elettrico parte dall’esterno delle nostre abitazioni ed ha luogo con l’installazione di picchetti o dispersori di terra interrati ai quali vengono collegati i cavi elettrici di colore giallo verde che si trovano dove sono:

  • le prese 
  • gli interruttori 
  • il pulsante elettrico
  • il deviatore 
  • le placche elettriche 
  • l’interruttore differenziale (detto anche salvavita).

Salvavita e messa a terra

Sebbene l’interruttore differenziale funga da protezione in caso di dispersione elettrica poiché interrompe il collegamento con la corrente elettrica, esso non sostituisce l’impianto di messa a terra. Questo perché l’operazione che porta a far scattare il salvavita è azionata dalla dispersione dell’energia nel terreno solo grazie alla messa a terra. Perciò, nel caso in cui l’impianto di messa a terra non funzioni correttamente, il salvavita potrebbe anche non attivarsi e quindi, potrebbe portare alla fulminazione se a contatto con una persona. 

Di conseguenza si comprende quanto un buon impianto di messa a terra aiuti anche a far funzionare l’interruttore differenziale preservando e che ogni parte dell’edificio debba essere collegata ad un sistema di messa a terra a norma.

Come installare l’impianto di messa a terra a Torino

Come accennato, che si tratti dell’intero impianto elettrico o solo di quello di messa in posa per questioni di sicurezza è sempre meglio affidarsi per l’installazione ad un tecnico.

Per realizzare un sistema di messa a terra è necessario per dirigere eventuali correnti di guasto direttamente a terra:

  • un dispersore (o palina) interrato
  • un conduttore giallo-verde che collega l’impianto di casa al dispersore
  • un conduttore principale di terra dove sono collegati tutti i cavi di terra dell’impianto elettrico di casa 

Se devi effettuare la manutenzione dell’impianto elettrico o ti occorre fare un sistema di messa a terra a Torino e provincia puoi chiamare il nostro elettricista al 339 376 66 35. Puoi rivolgerti al nostro servizio anche in caso di pronto intervento ed emergenze di notte o nei festivi. Ti raggiungeremo in poco tempo e metteremo la nostra professionalità a tua completa disposizione. 

2022-05-19T14:41:51+02:00 19/05/2022|Elettricista|